Ferrara: Controlli in zona "GAD": denunciato un 34enne senza fissa dimora, segnalato un consumatore di droga

1' di lettura 30/07/2020 - Proseguono i controlli da parte della Polizia di Stato nella zona "GAD". Questi gli ultimi risultati: 1 persona denunciata,105 persone identificate risultate regolari, 10 veicoli controllati, 14 esercizi pubblici controllati, sequestro di sostanza stupefacente.

Nella mattinata di mercoledì gli agenti della Squadra Volante intervenivano in area stazione in ausilio al personale TPER in quanto un cittadino extracomunitario di nazionalità marocchina era privo del titolo di viaggio e si rifiutava di esibire un idoneo documento di identità.

Il cittadino extracomunitario, essendo sprovvisto di ogni documento comprovante la sua identità e regolarità sul territorio nazionale, veniva accompagnato in Questura per gli accertamenti del caso.

Il predetto è risultato irregolare nel territorio nazionale e inottemperante all’Ordine del Questore di Ferrara, emesso in data 15.10.2019, e veniva trovato in possesso di una tessera sanitaria intestata a una terza persona, risultata oggetto di furto.

Al termine delle attività di rito lo straniero, un marocchino di 34 anni senza fissa dimora, veniva denunciato per ricettazione e violazione alle norme sull’immigrazione.

Nella serata di mercoledì il personale della Polizia di Stato fermava e controllava un cittadino nigeriano di 21 anni trovato in possesso di un involucro in cellophane contenente 2 grammi di marjiuana, asserendo di essere un consumatore abituale; per tale motivo veniva segnalato alla Prefettura come assuntore.






Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2020 alle 15:51 sul giornale del 31 luglio 2020 - 160 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Ferrara, romagna, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/br57