Ferrara: Controlli in zona "GAD": un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale

1' di lettura 07/09/2020 - La Polizia di Stato, alla luce dei riscontri ancora non soddisfacenti sotto il profilo della sicurezza urbana nell’area Piazzetta Castellina e Toti, in particolare nella zona del parco, sta attenzionando più incisivamente quel contesto al fine di realizzare una maggiore tranquillità sociale e garantire il vivere ordinato dei cittadini che vi risiedono.

Questi gli ultimi risultati: 89 persone identificate risultate regolari, 36 veicoli controllati, 5 esercizi commerciali controllati.

Nel pomeriggio di domenica il personale della Polizia di Stato fermava un cittadino extracomunitario che alla richiesta di esibire il permesso di soggiorno e altro documento di identità dichiarava di non averli, pertanto veniva accompagnato in Questura per l’identificazione.

Dall’esito dell’accertamento, l’uomo di nazionalità pakistana di 31 anni è risultato sprovvisto del regolare permesso di soggiorno in quanto non rinnovato per mancanza dei requisiti necessari per la permanenza in Italia e quindi veniva emesso e notificato il provvedimento di espulsione e ordine del Questore di allontanarsi dal territorio nazionale entro sette giorni.






Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2020 alle 15:06 sul giornale del 08 settembre 2020 - 180 letture

In questo articolo si parla di cronaca, romagna, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvdG