Ferrara: Controlli in zona "GAD": con il Foglio di Via ma a Ferrara, denunciati. Rinvenuta marijuana in via San Giacomo

2' di lettura 08/09/2020 - La Polizia di Stato sta attenzionando più incisivamente la zona di  Piazzetta Castellina e Toti, al fine di realizzare una maggiore tranquillità sociale e garantire il vivere ordinato dei cittadini che ivi risiedono.

Questi gli ultimi risultati: 2 persone denunciate, 121 persone identificate risultate regolari, 23 veicoli controllati, 12 esercizi commerciali controllati.

Nella giornata di lunedì il personale della Polizia di Stato, unitamente a pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna e unità cinofila della Polizia Municipale, ha effettuato numerosi controlli nell’area sopraindicata al fine di prevenire ed evitare assembramenti di cittadini extracomunitari che senza alcuna ragione bivaccano all’interno del parco Toti e zone limitrofe, spesso in stato di alterazione psicofisica dovuto all’ingerimento di bevande alcoliche. Tale attività mira a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica e rendere l’area circostante più vivibile alla cittadinanza.

Verifiche sono state effettuate nei confronti di vari locali pubblici e pub del centro cittadino che hanno fatto registrare il rispetto delle norme in tema di vendita di bevande alcoliche, ovvero in materia di normative contro la diffusione del Coronavirus Covid-19.

Sempre lunedì gli agenti della Polizia fermavano e controllavano vari cittadini extracomunitari e italiani nell’area del parco Toti.

Due di loro, entrambi residenti in altri comuni, un italiano di 28 anni e un extracomunitario di nazionalità algerina di 21 anni sono risultati privi di documenti. Accompagnati in Questura per gli accertamenti del caso risultavano avere a proprio carico una misura di prevenzione del divieto di ritorno nel Comune di Ferrara per tre anni. Al termine delle formalità di rito entrambi venivano indagati per aver violato le prescrizioni inerenti al Foglio di Via Obbligatorio.

Il personale della Polizia Municipale, con l’unità cinofila, rinveniva nelle vicinanze dell’area ecologica di via San Giacomo della sostanza stupefacente tipo marijuana pari a 56 grammi.






Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2020 alle 17:01 sul giornale del 09 settembre 2020 - 160 letture

In questo articolo si parla di cronaca, romagna, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvlM