Riccione: Misano: Sport e territorio, l'Emilia-Romagna raddoppia, via alla grande maratona della MotoGp

3' di lettura 11/09/2020 - MotoGp, si parte con il doppio appuntamento del Motomondiale 2020 che vede il circuito di Misano Adriatico protagonista per due week end consecutivi della gara più amata dagli appassionati delle due ruote.

E grazie a un’ordinanza firmata dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, saranno 10mila gli spettatori che potranno seguire le gare in presenza e in sicurezza.

Già nel corso delle prime prove libere le Desmosedici GP del Ducati Team di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci sono scese in pista sul tracciato di Misano Adriatico con il logo dell’Associazione Motor Valley Development sulle carene.

La livrea speciale resterà sulle due moto ufficiali del Ducati Team durante l’intero week end del “Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini” e anche nella prima storica edizione del “Gran Premio dell’Emilia-Romagna e della Riviera di Rimini” in programma dal 18 al 20 settembre.

Nei due week end di gara il logo di Motor Valley affiancherà quello della Regione Emilia-Romagna anche sul banner posizionato nella via di fuga della Curva del Carro e, per il “Gran Premio dell’Emilia-Romagna e della Riviera di Rimini”, sarà anche sulla collina dietro la curva della Quercia.

Ma non basta. Per questa doppia festa dello sport sono numerosi gli eventi collaterali programmati dagli organizzatori, nel rispetto degli standard e delle misure di sicurezza imposte dall’emergenza sanitaria, per accompagnare le gare in pista e che renderanno unica l’esperienza nella Riders’ Land romagnola.

Le iniziative in programma

Cattolica fino a domenica 20 settembre, si trasformerà nel Motor Beach Circus: le vie del centro diventano le curve dei tifosi, per assaporare l’atmosfera del circuito con SIC 58 stand, show bike e attività fan club VR46, stand merchandising piloti MotoGP e Megastore VR46.

I “Romagnoli DOP… alla griglia di partenza” daranno vita venerdì a Misano Adriatico (ore 21, Piazza della Repubblica) a un talk show condotto dal dj Marco Corona che vedrà protagonista la simpatia di Paolo Cevoli al fianco del presidente Apt Emilia-Romagna e ct della nazionale italiana di Ciclismo, Davide Cassani, e dell’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini, per uno scambio di riflessioni sull’importanza della MotoGP e della Riders’ land.

A Rimini sul palco di Piazzale Kennedy con vista sul nuovo Parco del Mare gli appassionati potranno rivivere, venerdì 11 settembre alle ore 21, ‘Le radici della Riders’ Land’, gare, moto e giovani piloti locali, e approfondimenti sul fenomeno che genera continuamente talenti pronti a spiccare il volo fra i ‘grandi’ a cura del Nuovo Moto Club Renzo Pasolini.

Sabato 12 sempre in Piazzale Kennedy e sempre alle 21, Paolo Beltramo condurrà “Storie di moto e di uomini” con Carlo Florenzano e altri ospiti del mondo delle corse.

Infine, al termine del primo Gran Premio, Sky sport trasmetterà dal giardino del Grand Hotel di Rimini il programma “Race Anatomy”, che andrà in onda, in diretta, alle 18 di domenica 13 settembre.

A Bellaria Igea Marina, durante tutto il week end, non potrà mancare una foto accanto alla moto del campione bellariese Luca Vitali che quest'anno gareggerà nel CIV Superbike e nel Mondiale Endurance FM EWC.

Coriano, sabato e domenica dei due weekend di gara, in Piazza Don Minzoni – Area Simoncelli, dalle 14,30 accoglierà tutti i tifosi e i visitatori proponendo degustazioni tipiche delle terre di Coriano nell’attesa che alle 19 si accenda straordinariamente la Fiamma del Sic.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2020 alle 22:54 sul giornale del 12 settembre 2020 - 120 letture

In questo articolo si parla di sport, regione, emilia romagna, regione emilia-romagna, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvLc