Ferrara: Controlli in zona "GAD": una denuncia e una sanzione "Covid 19"

1' di lettura 16/10/2020 - Proseguono incessantemente i controlli della Polizia di Stato in zona "GAD".

Il personale della Polizia di Stato ha fermato e controllato lungo le mura di via IV Novembre un cittadino italiano di 23 anni proveniente da altro comune, con numerosi pregiudizi di polizia relativi alla detenzione di sostanze stupefacenti. Pertanto il Questore ha adottato la misura di prevenzione personale del foglio di via obbligatorio poiché ritenuto socialmente pericoloso per la sicurezza pubblica. Il provvedimento vieta di far rientro nel comune di Ferrara, senza preventiva autorizzazione del Questore di Ferrara, per un periodo di tre anni.

A un cittadino rumeno 28enne, senza fissa dimora e senza mezzi di sussistenza, fermato dalla Squadra Volante che si aggirava nei pressi dall’area della P.M.I. senza giustificato motivo, gli è stato notificato un provvedimento di allontanamento volontario dal territorio nazionale, in quanto ritenuto socialmente pericoloso attesa la pluralità di precedenti penali a suo carico per reati contro il patrimonio.

Nella serata il personale della Polizia di Stato, su richiesta di personale TPER, procedeva al controllo di un cittadino extracomunitario, che si rifiutava di scendere da un autobus giunto al capolinea. Lo straniero privo di documenti veniva accompagnato in Questura per gli accertamenti, dai quali emergevano avere diversi alias e un ordine di espulsione emesso dal Questore.

Al termine delle formalità di rito, il cittadino guineano veniva deferito all’Autorità Giudiziaria.

È stata contestata una sanzione amministrativa Covid-19 durante i servizi mirati al controllo dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale al fine di sollecitare il senso di responsabilità dei cittadini.

RISULTATI

  • 1 sanzione amministrativa Covid-19
  • 1 persona denunciata
  • 105 persone identificate risultate regolari
  • 26 veicoli controllati
  • 13 esercizi commerciali controllati





Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2020 alle 17:37 sul giornale del 17 ottobre 2020 - 160 letture

In questo articolo si parla di cronaca, romagna, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byPu