Parma: Sorpreso dalla proprietaria di casa durante un furto, rintracciato nelle vicinanze

1' di lettura 18/11/2020 - Nella notte tra lunedì e martedì personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto per tentato furto aggravato in abitazione un cittadino gambiano 22enne, irregolare sul territorio nazionale, sorpreso alla ricerca di valori dalla proprietaria nella sua dimora.

La donna infatti, la quale aveva lasciato aperte le finestre di casa e si era ritirata in una stanza adiacente, veniva allertata da alcuni rumori sospetti. Controllata l’origine degli stessi, questa si è accorta della presenza di un giovane uomo di colore il quale fuggiva repentinamente dalla finestra.

La donna chiedeva soccorso al 113, rimanendo in contatto con gli operatori e fornendo una dettagliata descrizione del malvivente e degli abiti da lui indossati.

Sul posto sopraggiungevano due equipaggi della Squadra volanti i cui operatori, in possesso delle descrizioni del ladro, individuavano immediatamente nelle vicinanze il sospettato, bloccandolo e accompagnandolo negli uffici della Questura per la compiuta identificazione.

Sulla base delle descrizioni della persona offesa, la quale riconosceva senza ombra di dubbio il fermato per l’autore del tentato furto, il cittadino gambiano veniva tratto in arresto per il reato di furto in abitazione aggravato e, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, veniva associato alle locali camere di sicurezza in attesa del giudizio di convalida e giudizio direttissimo previsto per la giornata odierna.

All’esito dell’udienza al soggetto è stata applicata la misura cautelare in carcere e condannato ad anni 3 mesi 4 reclusione e al pagamento di 700 euro di multa.






Questo è un articolo pubblicato il 18-11-2020 alle 17:35 sul giornale del 19 novembre 2020 - 163 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCyc