Cesena: Sogliano al Rubicone: 17enne trovato con documenti non suoi, denunciato per ricettazione

carabinieri 3' di lettura 24/11/2020 - Questo l’esito del servizio straordinario di controllo del territorio svolto lo scorso fine settimana, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere e delle violazioni delle norme tese al contenimento/prevenzione del fenomeno epidemiologico da "Covid-19", disposto dalla compagnia di Cesenatico nel territorio di competenza e svolto attraverso l'impiego di più pattuglie stazioni dipendenti e N.O.RM.

Una persona è stata denunciata in stato di libertà per il reato di “guida in stato di ebbrezza alcolica”. Nei guai un cittadino marocchino di trentasei anni, residente a Riccione, il quale, controllato mentre transitava in viale Carducci a bordo della propria autovettura, sottoposto a verifica mediante apparato etilometro, risultava avere un tasso alcolemico pari a 2,05 g/l. Patente di guida ritirata, autovettura sottoposta a sequestro amministrativo e fatta recuperare da soccorso stradale autorizzato.

Denunciato in stato di libertà per il reato di “ricettazione” un diciassettenne. Il minore, controllato da militari della stazione carabinieri di Sogliano al Rubicone mentre transitava in piazza Kennedy di Borghi – loc. Masrola - a bordo proprio ciclomotore, sottoposto a controllo, veniva trovato in possesso di una tessera sanitaria, illecitamente ricevuta da terza persona, risultata intestata e smarrita da un santarcangiolese di trentanove anni.

Denunciato in stato di libertà per il reato di “soggiorno e permanenza illegale sul territorio dello stato” un cittadino nigeriano di ventiquattro anni, residente in Verona, censito penalmente, irregolare sul territorio nazionale. Il giovane, controllato in via Bellaria nuova di San Mauro Pascoli, e’ risultato sprovvisto del permesso di soggiorno. Al termine degli accertamenti, al giovane veniva notificato decreto di espulsione, emesso da questura Forlì-Cesena – ufficio stranieri -, con l'intimazione a lasciare entro il territorio nazionale entro 7 giorni.

Quattro le segnalazioni ai sensi dell'art. 75 d.p.r. 309/90, nei confronti di un quarantacinquenne di Savignano sul Rubicone, il quale, controllato mentre transitava lungo la via Mazzini di Savignano sul Rubicone a bordo propria autovettura, veniva trovato in possesso di 1,51 grammi di hashish, un diciassettenne controllato da militari stazione carabinieri di Gambettola mentre transitava a piedi in un parco pubblico di Montiano, sottoposto a controllo, veniva trovato in possesso di 1 grammo di marijuana, un cesenate di trentasei anni, controllato mentre percorreva a piedi via Bertinoro di Monticino di Cesena, veniva trovato in possesso di 0,70 grammi di cocaina, un diciassettenne, controllato da militari stazione carabinieri di Sogliano al Rubicone mentre transitava in piazza Kennedy di borghi – loc. Masrola - , a bordo proprio ciclomotore, veniva trovato in possesso di 0,07 grammi di marijuana.

Inoltre, sono state elevate 10 contestazioni amministrative per violazione prescrizioni imposte dal dpcm 03 novembre 2020 e dall’ordinanza n. 216 in data 12 novembre 2020 del presidente della giunta regionale dell’Emilia-Romagna.

.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Rimini.
Per Telegram cercare il canale @vivererimini o cliccare su https://t.me/vivererimini

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivererimini/ e Twitter: https://twitter.com/Vivererimini






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2020 alle 17:05 sul giornale del 25 novembre 2020 - 179 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri, emilia romagna, notizie, Sara Santini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDgq