14 gennaio 2021



...

Mercoledì mattina i carabinieri della Compagnia di Carpi, al termine di un’attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Modena, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Modena con cui sono stati disposti gli arresti domiciliari di due persone, un uomo di 35 anni, originario di Correggio, ed una donna di 62 anni, originaria di Gonzaga, entrambi nomadi pluripregiudicati.








...

Da mercoledì l’Emilia-Romagna può contare su un’arma in più nella lotta al Coronavirus: nel primo pomeriggio, infatti, sono state consegnate a cinque diverse Aziende sanitarie della regione le prime 7.400 dosi del vaccino sviluppato dall’azienda farmaceutica statunitense Moderna, che nell’ultima settimana ha ricevuto il via libera di Commissione europea e Agenzia italiana per il farmaco dopo il parere favorevole dell’Ema, l’Agenzia europea per i medicinali. Già in uso negli Stati Uniti, si tratta del secondo vaccino approvato in Europa dopo quello di Pfizer-Biontech, di cui l’Emilia-Romagna ha ricevuto a oggi oltre 131.000 dosi.


13 gennaio 2021

...

Un passo ulteriore a tutela delle fasce più fragili della popolazione e un segnale concreto di solidarietà e prossimità alle persone che vivono la strada. Martedì 12 gennaio, parte a Cesena il nuovo servizio di Lavanderia sociale "Oblò sul mondo", presso Vicolo del Parto 10, fortemente voluto dall'Amministrazione comunale, con due aperture settimanali (martedì mattina dalle 8,30 alle 11,30 e venerdì pomeriggio dalle 14 alle 17) per consentire alle persone che vivono in strada di avere un luogo in cui poter lavare i propri indumenti.



...

Alcuni giorni addietro, la Polizia di stato di Rimini, durante un servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e la repressione dei reati, ha controllato un 38enne di origine albanese. trovato a transitare in una via nei pressi del lungomare mentre spingeva un carrello della spesa, con all'interno degli oggetti voluminosi in acciaio e una borsa in plastica, oltre a due piastre da cottura professionali, un tritacarne con grattugia professionale, diverse bottiglie di vino, un trapano, un avvitatore, un flessibile e delle tenaglie.


...

La Squadra Mobile della Questura di Reggio Emilia, supportata dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato e dalle Squadre Mobili delle Questure di Bologna, Cremona, Firenze, Forlì, Mantova, Modena, Parma e Torino, dalle prime ore della notte sta dando esecuzione a 20 misure cautelari emesse dal GIP presso il Tribunale di Bologna, su richiesta della Procura della Repubblica Distrettuale-Direzione Distrettuale Antimafia, sulla base degli esiti delle risultanze delle indagini coordinate dal dr. Roberto CERONI; 9 misure cautelari emesse dal GIP presso il Tribunale di Reggio Emilia, su richiesta della locale Procura della Repubblica, sulla base degli esiti delle indagini coordinate dal dr. Giacomo FORTE.


...

Nella mattinata di domenica i Carabinieri della Stazione di Saludecio hanno tratto in arresto, con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, una coppia residente al confine tra Coriano e San Clemente: L.L.T., operaio pregiudicato 33enne originario della provincia di Pavia e la sua compagna N.C., riminese 27enne.






12 gennaio 2021

...

Nel fine settimana appena trascorso, la compagnia dei carabinieri di Cesenatico ha disposto e svolto, attraverso le pattuglie delle stazioni dipendenti e del n.o.rm., un servizio straordinario di controllo del proprio territorio di competenza, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati e delle violazioni delle norme tese al contenimento del fenomeno epidemiologico da "Covid-19".


...

Il Questore Capocasa ha disposto la chiusura e sospensione della licenza per la somministrazione di alimenti e bevande dell’esercizio commerciale con insegna “TURKISH KEBAB DI YANMAZ EMRAH E ERGUL”, con sede legale e operativa a Cento (FE), per motivi di ordine pubblico e sicurezza dei cittadini, anche con la finalità di impedire il protrarsi di una situazione di pericolosità sociale.






...

Nel corso dell’attività di pattugliamento finalizzato al rispetto della normativa tesa al contrasto della diffusione della pandemia da covid-19, alcuni giorni fa una donna si è rivolta ad alcuni operatori della polizia di frontiera poiché si sentiva oggetto di attenzioni sessuali sgradite da parte di un soggetto non conosciuto al quale si era rivolta in quanto interessata ad una proposta di lavoro.


11 gennaio 2021

...

Nella giornata di venerdì personale della Squadra Mobile, nell’ambito di un servizio investigativo, ha effettuato una perquisizione domiciliare presso un’abitazione in località Porporano. Le informazioni raccolte dagli agenti permettevano loro di ipotizzare che all’interno della abitazione ci fosse il solo proprietario (un cittadino italiano 36enne), mentre, nel corso dell’attività, si è riscontrato che vi fossero stabilmente domiciliati anche due cittadini albanesi.




...

Dopo circa un anno di servizi “fissi” nella zona centrale del G.A.D. (giardini del grattacielo, piazzale della Stazione, piazza Castellina e Toti), unitamente alla Polizia Locale, che permangono al fine di consolidare definitivamente lo stato di sicurezza di quel contesto, il Questore Capocasa, ha implementato il dispositivo di controllo “dinamico” del territorio nelle vie Ortigara, Oroboni, Porta Catena, Canapa, Darsena, IV Novembre, con particolare riguardo a Via Monti Perticari dove nel giardino si rilevano e vengono segnalati sporadici assembramenti di extracomunitari e comportamenti sospetti che potrebbero indurre a ritenere l’esistenza di un’attività di spaccio “volante”, che deve essere immediatamente stroncata.




...

Nella mattinata del 7 gennaio verso le ore 10.30, personale della Volante è stato inviato, dalla Centrale Operativa 113, presso il punto vendita Bricocenter presente all’interno dell’Euro Torri, dove poco prima, personale addetto alla vigilanza aveva fermato un cittadino tunisino di 45 anni, il quale aveva asportato un videocitofono, del valore commerciale di 185 euro, nascondendolo sotto la giacca all’interno dei pantaloni, per poi uscire dalla corsia “uscita senza Acquisti”.



9 gennaio 2021

...

La Polizia di Stato ha arrestato un faentino, senza fissa dimora, per il reato di lesioni personali aggravate. Giovedì mattina gli agenti della Volante del Commissariato di Faenza hanno arrestato l’uomo che, al culmine di una accesa lite con la fidanzata, si è reso responsabile, nei confronti della ragazza, del reato di lesioni personali gravi giudicate guaribili con prognosi superiore ai 40 giorni.