Covid: nuove riclassificazioni, da lunedì l'Emilia Romagna sarà zona arancione

1' di lettura 08/01/2021 - Da lunedì 11 gennaio l'Emilia Romagna torna in zona arancione. La comunicazione è arrivata dopo il vertice del Cts che ha valutato la nuova mappatura delle regioni italiane.

Con l'Emilia-Romagna anche Lombardia, Veneto, Calabria e Sicilia che saranno arancioni, mentre il resto d'Italia sarà nell'area gialla.

La decisione è stata presa utilizzando i criteri stabiliti dal nuovo decreto legge entrato in vigore lo scorso 6 gennaio per contrastare la diffusione del coronavirus, con cui erano stati stabiliti parametri più rigidi per valutare l’andamento epidemiologico. Le nuove misure entreranno in vigore dopo il weekend del 9 e del 10 gennaio, in cui tutta l’Italia sarà in fascia arancione.

Nell'area arancione è consentito muoversi liberamente all'interno del proprio comune di residenza mentre i residenti in Comuni al di sotto dei 5mila abitanti possono spostarsi verso altri comuni entro un raggio di 30 chilometri. Non è consentito raggiungere i capoluoghi.

Riaprono tutti i negozi, ma non i bar e ristoranti che potranno continuare ad effettuare asporto e consegne a domicilio. Resta il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino. E' consentito spostarsi al di fuori del proprio comune di residenza solo per questioni di necessità, lavoro o salute e comunque muniti di autocertificazione.






Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2021 alle 20:49 sul giornale del 09 gennaio 2021 - 151 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIAe