Il cordoglio della Giunta per la morte di Mohamed Abdelaziz: "Portare avanti il suo impegno per i diritti del popolo Saharawi"

1' di lettura 03/06/2016 - La scomparsa dello storico leader del Fronte Polisario e presidente della Repubblica araba democratica Saharawi

Bologna - “Abbiamo appreso con commozione della scomparsa di Mohamed Abdelaziz, storico leader del Fronte Polisario e presidente della Repubblica democratica araba Saharawi, deceduto ieri dopo una lunga malattia”. Così Elisabetta Gualmini, vicepresidente della Regione Emilia-Romagna con delega alla cooperazione internazionale, dopo la morte del segretario generale del Fronte Polisario, da oltre trent’anni impegnato nella causa di autodeterminazione del popolo Saharawi.

“A nome di tutta la giunta regionale- continua Gualmini- esprimo cordoglio al Fronte Polisario e a tutta la popolazione Saharawi con cui, ormai da oltre vent'anni, esiste una collaborazione e una vicinanza concreta con gli emiliano-romagnoli”. Numerosi sono i progetti di cooperazione internazionale e di aiuto umanitario portati avanti in Saharawi fin dagli anni Novanta sia dalla Regione Emilia-Romagna che da parte di associazioni, Ong e Comuni che hanno contribuito ad alleviare le difficili condizioni della popolazione profuga nel deserto algerino.

“Viene a mancare- conclude la vicepresidente- un uomo politico coraggioso e determinato che ha scelto la strada della diplomazia e della non violenza per difendere i diritti del popolo Saharawi. Ci auguriamo che il suo impegno possa essere portato avanti con la stessa passione e lo stesso coraggio”.






Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2016 alle 10:33 sul giornale del 04 giugno 2016 - 385 letture

In questo articolo si parla di regione, emilia romagna, regione emilia-romagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/axG0





logoEV