SEI IN > VIVERE EMILIAROMAGNA > CRONACA
articolo

Cesena: Gatteo: 36enne arrestato per spaccio, a casa sua oltre 6 kg di droga

2' di lettura
209

carabinieri generico
Nel tardo pomeriggio del 27 settembre, i militari del dipendente N.O.RM. – aliquota operativa di questa compagnia, hanno tratto in arresto un 36enne residente a Gatteo, già censito penalmente, poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tale arresto e’ giunto all’esito di mirata attività d’indagine esperita da militari di quel reparto che già da alcuni giorni avevano notato alcuni movimenti sospetti del giovane, già’ noto, nonche’ uno strano “via-vai” nei pressi dell’abitazione dello stesso. Pertanto, i militari operanti, nel pomeriggio di domenica, hanno deciso di effettuare unaa perquisizione presso l’abitazione dell’uomo, avendo il fondato motivo di ritenere che lo stesso potesse detenere sostanza stupefacente all’interno dell’abitazione o nelle pertinenze della stessa. Difatti, gli operanti, nel corso della perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto, all'interno dell’abitazione e nel sottostante garage, 6,891 kg di marijuana posta ad essiccare, 0,1 grammi di eroina, un bilancino di precisione e materiale atto al confezionamento dello stupefacente.

Nello specifico, la sostanza è stata rinvenuta, parte all’interno dell’abitazione, in una stanza “dedicata” proprio all’essiccazione della stessa, e parte, appunto, nel locale garage. La stessa, per facilitarne il processo di essiccazione, era stata posizionata su dei fili “volanti” fissati da un muro all’altro dei locali. Alla luce di quanto accertato, si procedeva a trarre in arresto il 36enne, in flagranza di reato. Dell’avvenuto arresto è stata data tempestiva comunicazione alla procura della repubblica presso il tribunale di Forli’, nella persona del p.m. In turno – dott. Fabio Magnolo -, il quale, reso edotto di quanto accaduto, ha disposto che l’arrestato venisse sottoposto alla misura cautelare provvisoria degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Nella mattinata di martedì, il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Forli’ – dott. Massimo de Paoli -, convalidava l’arresto, sottoponendo il 36enne alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Cesena.
Per Telegram cercare il canale @viverecesena o cliccare su https://t.me/viverecesena.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecesena/ e Twitter: https://twitter.com/VivereCesena



carabinieri generico

Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2020 alle 14:05 sul giornale del 02 ottobre 2020 - 209 letture