SEI IN > VIVERE EMILIAROMAGNA > CRONACA
articolo

Rimini: rispetto della normativa anti Covid, tre giovani senza mascherina sanzionati

1' di lettura
189

Nelle giornate di venerdì, sabato e domenica appena trascorsi sono stati effettuati dei controlli da parte di personale della Polizia di Stato per verificare il rispetto della normativa per il contenimento della pandemia da Covid-19.

I controlli si sono concentrati nel centro cittadino, in particolare nei confronti dei locali pubblici, dove in passato si sono verificati maggiormente fenomeni di assembramenti.

Durante i controlli sono state identificate 144 persone e controllati 5 esercizi pubblici.

Venerdì sera, in via Carlo Pisacane, la Polizia di Stato ha sanzionato il gestore di un locale perché la maggior parte del personale del locale stesso stava effettuando l’attività di somministrazione di bevande ai clienti senza indossare correttamente la mascherina, lasciando completamente scoperte le vie aeree. Al titolare dell’esercizio in questione veniva inoltre contestato il non aver predisposto un adeguato piano di sanificazione dei bagni.

Al gestore del locale non è però stata applicata la sanzione accessoria della chiusura dell’attività.

Nel centro storico di Rimini, nelle adiacenze di Piazza Cavour sono state sanzionati 3 giovani per il mancato uso della mascherina.

Alle ore 00:50 di sabato, il gestore di un locale di Viale Amerigo Vespucci è stato invece sanzionato per non aver sospeso l’amministrazione di alimenti e bevande dalle ore 24:00 alle ore 06:00, così come previsto dall’Ordinanza del Presidente della Regione Emilia Romagna n. 195 del 17 ottobre 2020.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Rimini.
Per Telegram cercare il canale @vivererimini o cliccare su https://t.me/vivererimini

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivererimini/ e Twitter: https://twitter.com/Vivererimini



Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2020 alle 15:39 sul giornale del 21 ottobre 2020 - 189 letture