24 novembre 2021

...

BOLOGNA (ITALPRESS) – Disco verde dell’Assemblea legislativa alla “Seconda variazione al bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2021-2023”: il progetto di legge proposto dalla Giunta è stato illustrato dal relatore di maggioranza, Luca Sabattini (Pd), che ha sottolineato l’importanza del provvedimento e i suoi impatti positivi sul tessuto economico e sociale dell’Emilia-Romagna soprattutto in questo momento segnato dalle conseguenze della pandemia da Coronavirus.



...

Nell’ambito del piano di controllo integrato del territorio, nel pomeriggio del 18 novembre scorso è stato effettuato a Carpi un servizio interforze mirato alla prevenzione e repressione dei reati predatori, dello spaccio di sostanza stupefacenti, dell’immigrazione clandestina e dei fenomeni delinquenziali legati alle nuove forme di aggregazione giovanile.


...

Raffica di perquisizioni effettuate nella mattinata di martedì dagli uomini della Squadra mobile coordinata dal Sostituto Procuratore dr.ssa Isabella Cavallari, nell’ambito di un’attività investigativa partita a seguito di un ingente sequestro di marijuana e metanfetamina ed all’arresto di quattro persone, effettuato dalla Sezione antidroga nel 2020.




23 novembre 2021

...

BOLOGNA (ITALPRESS) Sono stati tantissimi quelli che sono saliti sul Treno di Dante. Lo dicono i dati del bilancio dell’iniziativa voluta dalla Regione in occasione dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta e che nei fine settimana dal 3 luglio al 10 ottobre ha fatto viaggiare un treno storico da Firenze a Ravenna, con sosta nei luoghi d’esilio dell’Alighieri.



...

Nel corso del fine settimana, al termine di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere e delle violazioni delle norme tese al contenimento/prevenzione del fenomeno epidemiologico da Covid-19, disposto dalla compagnia di Cesenativco nel territorio di competenza e svolto attraverso l'impiego di più pattuglie stazioni dipendenti e n.o.rm., sono state denunciate ii in stato di libertà’ per guida in stato di ebbrezza alcolica 3 persone.



...

Giovedì 18 novembre scorso agenti della Polizia di Stato della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura, hanno dato esecuzione al provvedimento di sospensione dell’autorizzazione di un “Compro Oro” cittadino, emesso dal Questore di Ravenna, a seguito di segnalazione da parte della Guardia di Finanza di questo capoluogo, circa la mancata obbligatoria iscrizione all’O.A.M. – Organismo degli Agenti e dei Mediatori - del titolare della licenza.


...

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 446.463 casi di positività, 991 in più rispetto a ieri, su un totale di 19.761 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 5%; un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.


22 novembre 2021



...

La Polizia di Stato ha eseguito 4 misure cautelari a carico di un gruppo criminale itinerante, residente in Emilia-Romagna, ma operante su tutto il territorio nazionale. Indagati per i reati di furto aggravato, frode informatica, accesso abusivo a sistema informatico e indebito utilizzo di carte di pagamento elettronico, i criminali si spacciavano anche per funzionari di Polizia al fine di ottenere informazioni presso gli Uffici Anagrafe e banche per attivare carte di pagamento sottratte ai portalettere.




20 novembre 2021




...

Su un totale di 71 distributori presenti nel territorio comunale, la Polizia locale di Modena ne ha controllati a campione 27 per verificare che i prezzi aggiornati e comunicati al sito del Mise corrispondessero con quelli esposti alle pompe di benzina e gasolio del territorio comunale. Dei 27 distributori controllati, 12 sono risultati irregolari, con una percentuale pari al 44,4 per cento.






19 novembre 2021


...

Nel tardo pomeriggio del 17 novembre, i militari della Stazione Carabinieri Ronco durante servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio deferivano in stato di libertà due 20enni forlivesi, poiché responsabili di furto aggravato in concorso, ai danni del supermercato “Spazioconad” nonché dell’esercizio “Unieuro”, entrambi situati all’interno del Centro Commerciale Punta di Ferro.


...

La palla non è ovale e più che di placcaggi si può parlare di blocchi, decisamente spettacolari, ma l'obiettivo è comunque quello di portare la palla in meta, superando la linea di fondo con la carrozzina. È l'essenza del rugby paralimpico, in carrozzina, appunto, lo sport che sabato 20 e domenica 21 novembre disputa a Modena le finali di Coppa Italia tra le quattro squadre prime classificate nel campionato nazionale.



...

Venuto in possesso in circostanze che saranno chiarite dalle indagini in corso, un 45enne pugliese, da tempo residente a Forlì, da mesi utilizzata la tessera carburanti della società “Zannoni” per effettuare dei rifornimenti di benzina al distributore Zannoni di viale Bidenti in Forlì. La tessera, già in uso alla Croce Rossa Italiana, Comitato di Forlì, risultava abbinata ad una ambulanza rottamata nel dicembre del 2020. L’uomo sorpreso in flagranza di reato dai militari della Sezione Operativa del Comando Compagnia dei carabinieri di Forlì, è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito.



...

Nell’ambito dell’operazione “RAGNATELA”, che ha condotto alla fine dello scorso mese di ottobre all’esecuzione di misure cautelari personali e reali nei confronti di persone responsabili dell’illecita gestione di una “casa di riposo” in Alto Reno Terme, militari dei Comandi Provinciali della Guardia di Finanza e dell’Arma dei Carabinieri di Bologna, su attivazione della locale Autorità Giudiziaria, hanno tradotto in carcere uno degli indagati, già sottoposto agli arresti domiciliari, oltreché destinatario di un sequestro preventivo diretto e “per equivalente”, fino alla concorrenza di 2 milioni di euro, per i reati di associazione per delinquere, estorsione (aggravata dal “metodo mafioso”), bancarotta fraudolenta patrimoniale, documentale e per operazioni dolose, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, emissione di fatture per operazioni inesistenti, spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate.




18 novembre 2021