Bologna: Tentano furto in abitazione, due arresti

1' di lettura 19/02/2021 - Nella notte tra mercoledì e giovedì varie volanti sono intervenute in via S. Leonardo a seguito di una segnalazione di furto in atto all'interno di una abitazione.

Un condomino, dopo aver sentito dei rumori sospetti provenire dal pianerottolo, aveva notato due sconosciuti armeggiare sulla porta di un appartamento e poi scendere le scale, dirigendosi verso le cantine. Gli operatori sono intervenuti, perlustrando l'edificio, individuavano i due sospetti, H.B. e W.O, entrambi tunisini 35enni, all'interno di una cantina a cui avevano forzato il lucchetto posto a chiusura della porta.

Uno dei due, H.B., prima ha rifiutato di fornire le proprie generalità e poi ha reagito contro gli operatori, estraendo un coltellino a serramanico dalla tasca. Gli operatori sono riusciti a disarmare e bloccare l'uomo che ha continuato a dimenarsi con calci e pugni tentando la fuga. Lo stesso, definitivamente bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di uno spray al peperoncino e un apribottiglie con lama.
Al termine di accertamenti i due, già gravati da numerosi pregiudizi, sono stati tratti in arresto per tentato furto in abitazione aggravato in concorso e H.B. anche denunciato per rifiuto di fornire le proprie generalità, resistenza a pubblico ufficiale e porto d'armi o oggetti atti ad offendere.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Bologna.
Per Telegram cercare il canale@viverebologna o cliccare su https://t.me/viverebologna.

È attivo anche il canale Facebook: https://www.facebook.com/viverebologna.it








Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2021 alle 10:14 sul giornale del 20 febbraio 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bONC