Piacenza: Giovane picchiato e rapinato alla stazione dei bus, due arresti e quattro denunce

1' di lettura 19/02/2021 - Nel pomeriggio di mercoledì 17 febbraio, nel parcheggio della stazione di servizio degli autobus di via Pisoni un giovane piacentino 18enne è stato accerchiato, malmenato e rapinato del giubbotto con all'interno una banconota da 10 euro e delle cuffie AirPods, da un gruppo di malviventi composto da sei giovani.

La banda di aggressori ha tentato la fuga, ma il personale della Polizia di Stato, dopo essere stato chiamato dalla vittima, nell'immediato ha individuato il gruppo di giovani che era poco distante e vicino alla stazione.

Due sono stati arrestati, un 18enne nato in Italia ed un 20enne nato in Marocco, mentre gli altri quattro, di cui uno minorenne, sono stati denunciati per rapina in concorso. Il giovane non ha riportato gravi lesioni.

Per restare sempre aggiornato iscriviti al servizio gratuito di messaggistica di Vivere Piacenza:






Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2021 alle 14:04 sul giornale del 20 febbraio 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOS1