Cesena: Gambettola: in stato di agitazione suona i campanelli. Trovato anche con un coltello, denunciato un 33enne

carabinieri 1' di lettura 06/04/2021 - Nel corso delle festività pasquali, al termine di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere e delle violazioni delle norme tese al contenimento/prevenzione del fenomeno epidemiologico da "covid-19", disposto dalla compagnia di Cesenatico e svolto attraverso l'impiego di più pattuglie sono state denunciate 2 persone in stato di libertà per il reato di “porto di armi od oggetti atti ad offendere”.

Un 30enne di Cesenatico, operaio, incensurato, controllato in via dei Pini, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere proibito, avente lama di lunghezza complessiva di 7,5 cm, del cui possesso non riusciva a fornire giustificazione.

Denunciato anche un 33enne di Gambettola, operaio, censito penalmente, il quale, controllato a Gambettola in via Lama, dove l’uomo, in evidente stato di agitazione psico-fisica, aveva con insistenza suonato ai campanelli di diverse abitazioni, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un’ascia e di un coltello da cucina di una lunghezza complessiva di 38 cm, del possesso dei quali non riusciva a fornire giustificazione.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Cesena.
Per Telegram cercare il canale @viverecesena o cliccare su https://t.me/viverecesena.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecesena/ e Twitter: https://twitter.com/VivereCesena






Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2021 alle 14:01 sul giornale del 07 aprile 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWbN





logoEV