Rimini: Evasione e resistenza a pubblico ufficiale, arrestato 25enne

1' di lettura 08/06/2021 - Nella giornata di lunedì, la Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto un 25enne senegalese, irregolare sul territorio nazionale, per i reati di evasione e resistenza a pubblico ufficiale.

Nello specifico, nel pomeriggio, alle ore 18.10, nei pressi di una via sita in zona Marina Centro, gli agenti impegnati nel servizio di controllo del territorio, hanno proceduto al controllo di un uomo. Il giovane tentava di eludere il controllo dandosi alla fuga, ma, una volta raggiunto dai poliziotti, ha tentato di divincolarsi con calci e pugni ed è stato prontamente bloccato ed accompagnato presso gli Uffici della Questura.

Gli accertamenti successivi hanno fatto emergere a carico del soggetto, la risultava misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Rimini il 19 giugno 2020. Il senegalese, che nel mese di maggio era stato arrestato per lo stesso reato, è stato tratto in arresto per essere sottoposto a rito direttissimo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Rimini.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317899 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivererimini o cliccare su t.me/vivererimini.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivererimini/ e Twitter: https://twitter.com/Vivererimini






Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2021 alle 14:03 sul giornale del 09 giugno 2021 - 121 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6k9





logoEV