Rimini: Tenta di buttarsi da un ponte: giovane salvato in extremis

2' di lettura 13/09/2021 - Tragedia sfiorata venerdì pomeriggio intorno alle 14.40, quando la locale Sala operativa della Questura ha diramato la nota di ricerca di un giovane, allontanatosi dall’ospedale, con intenti suicidi.

Poco dopo, presso la sala operativa, è giunta una chiamata dalla madre del ragazzo, la quale, in preda al panico, riferiva di esser stata contattate telefonicamente dal figlio, il quale manifestava l’intenzione di volersi gettare da un cavalcavia della città.

Immediatamente la Polizia di Stato ha attivato il positioning telefonico al fine di individuare prontamente la posizione dell’uomo

Nel frattempo, più volte i poliziotti hanno tentato di comunicare con il giovane via telefono ma questi ha negato ogni forma di aiuto.

Nell’attesa del riscontro sulla posizione della cella telefonica, le pattuglie hanno continuato nelle ricerche di tutti i luoghi presunti, con particolare attenzione ai cavalcavia presenti nella provincia interessata.

Verso le ore 18.30, è giunta una segnalazione da parte della Polizia Locale, che aveva avvistato il giovane nei pressi del cavalcavia dell’autostrada di via Pradella.

In quella circostanza, le volanti immediatamente giunte sul posto hanno notavano il ragazzo sul ciglio del ponte del cavalcavia, appoggiato con la schiena sul guard-rail dell’autostrada che era stato trattenuto e tranquillizzato da un agente della Polizia Locale. Tuttavia, permanendo lo stato di pericolo del giovane, che persisteva nel proprio proposito, di compiere l’atto inconsulto, gli agenti delle volanti, approfittando del momento di distrazione del giovane che stava interagendo con la agente della Polizia Locale, che cercava di calmarlo, si sono portati sul lato opposto del cavalcavia per poi avvicinarlo, bloccarlo e metterlo in situazione di sicurezza.

Nel frattempo sul posto, oltre alla Polizia di Stato e alla Polizia Locale, sono intervenuti i Vigili del fuoco, il 118 e una pattuglia della Polizia Stradale per mettere in sicurezza la zona.

Grazie alla interazione tra Forze di Polizia, l’uomo è stato messo in salvo e trasportato in ospedale per le cure del caso.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Rimini.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317899 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivererimini o cliccare su t.me/vivererimini.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivererimini/ e Twitter: https://twitter.com/Vivererimini






Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2021 alle 13:15 sul giornale del 14 settembre 2021 - 146 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ciVj





logoEV