Forlì: Tenta una rapina con il coltello ai danni di due giovani, arrestato 26enne

carabinieri 2' di lettura 20/09/2021 - Nel pomeriggio di lunedì 13 settembre, i Carabinieri della Stazione CC. di San Martino in Strada, in collaborazione con le Sezioni Operativa e Radiomobile del NOR della Compagnia di Forlì, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un Forlivese residente a Forlì, di 26 anni, con precedenti di polizia per porto abusivo di coltello e detenzione di stupefacenti, per il reato di tentata rapina. Nella stessa circostanza il giovane è stato altresì deferito in stato di libertà anche per i reati di porto abusivo del predetto coltello e minaccia aggravata.

Alle ore 17:45 circa è giunta una telefonata all’utenza 112 da parte di un giovane 18enne Forlivese, il quale riferiva di essere appena stato oggetto di una tentata rapina, unitamente ad una ragazza Forlivese di 19 anni, all’interno del parco “Zavatti”, ad opera di un soggetto che li aveva tenuti sotto minaccia con un coltello, al fine di ottenere una sigaretta di cui le vittime erano sprovviste.

Approfittando di un momento di distrazione dell’autore, il giovane è riuscito a sfuggire momentaneamente alla minaccia, allontanandosi per pochi metri, chiedendo aiuto ad alta voce alle persone presenti nel medesimo parco, attirando così l’attenzione del malvivente su di se e permettendo alla ragazza a sua volta di sfuggire.

Alcune persone presenti nel parco, dopo aver udito la precedente richiesta di aiuto del giovane, si erano nel frattempo avvicinate all’autore che che si è visto costretto a desistere dalla propria azione delittuosa e si è allontanaro, a piedi, in direzione di via Decio Raggi.

Quasi immediatamente sono giunte sul posto una pattuglia della Sezione Operativa ed altra della Sezione Radiomobile del NOR della Compagnia di Forlì, le quali hanno preso contatti con le vittime acquisendo la descrizione dell’autore del gesto. Le suddette ricerche venivano inoltre diramate anche all’equipaggio della Stazione Carabinieri di San Martino in Strada che dopo un’attenta ricerca ha rintracciato l’autore poco distante dalla zona bloccandolo in collaborazione con le suddette Sezioni Operativa e Radiomobile in quanto molto agitato.

Infatti durante il controllo il 26enne cercava di disfarsi del coltello facendolo cadere a terra ma tale azione é stata subito notata dal personale della predetta Stazione che lo ha recuperato sottoponendolo a sequestro.

Successivamente il malvivente è stato condotto presso gli uffici della Stazione CC. di San Martino in Strada dove veniva dichiarato in arresto, previa comunicazione al Magistrato di turno della Procura di Forlì, Dott.ssa Sara Posa, che disponeva di tradurlo presso la locale Casa Circondariale. L’arresto è stato poi convalidato dal G.I.P. del Tribunale di Forlì che ha disposto la detenzione in carcere del medesimo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Forlì.
Per Telegram cercare il canale @vivereforli o cliccare su https://t.me/vivereforli

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivereforli/ e Twitter: https://twitter.com/VivereForlì






Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2021 alle 11:37 sul giornale del 21 settembre 2021 - 130 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cj8M





logoEV