Misano: oltre mille giovani in discoteca a ballare, chiusi due locali

discoteca 1' di lettura 20/09/2021 - Nella notte tra sabato e domenica, personale della Squadra Amministrativa della Polizia di Stato della Questura di Rimini ha effettuato mirati servizi di controllo presso i locali/discoteca della provincia, riscontrando per due di questi ubicati a Misano Adriatico, l’inosservanza delle disposizioni per l’emergenza sanitaria da Covid – 19.

In particolare, in entrambi i locali era in corso un intrattenimento musicale danzante alla presenza di circa 1500 persone il primo e 1100 persone il secondo, perlopiù ragazzi e tutti sprovvisti di mascherine. La maggior parte di loro erano accalcati sulla pista intenti a ballare a tempo di musica mixata da un DJ che occupava il palco.

Rilevate le evidenti irregolarità dal punto della sicurezza sanitaria in relazione alle attuali norme anti-Covid, ai titolari delle due discoteche è stata contestata l’inosservanza di detta normativa con la conseguente applicazione della sanzione amministrativa della chiusura provvisoria per cinque giorni. Ad uno dei due locali è stata inoltre contestata la vendita di bevande alcoliche oltre l’orario consentito (che è fissato alle 3 di notte).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Riccione.

Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317896 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cliccare su https://t.me/viverericcione.
E' attivo anche il canale Facebook: https://www.facebook.com/viverericcione.it/






Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2021 alle 18:24 sul giornale del 21 settembre 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di cronaca, discoteca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckdD





logoEV