Forlì: In arresto per droga, 32enne era già sottoposto all'affidamento in prova

carabinieri 2' di lettura 05/10/2021 - I militari della Sezione Operativa del Comando Compagnia di Forlì, nel tardo pomeriggio di lunedì a seguito di un mirato servizio finalizzato al contrasto e repressione del consumo e traffico di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un messinese di 32 anni, residente a Forlì, celibe, nullafacente pregiudicato, già sottoposto alla misura dell’affidamento in prova, perché trovato in possesso di diverse qualità di cocaina, marijuana ed hashish oltre a tutto il materiale per il confezionamento e successiva vendita.

Nel tardo pomeriggio durante un’operazione di polizia finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti e psicotrope, i militari della dipendente Sezione Operativa notavano un soggetto già conosciuto dagli inquirenti che alla vista dei militari stessi cominciava ad agitarsi e nello stesso tempo cercava di allontanarsi. Raggiunto dal militari in abiti simulati il malcapitato cercava di eludere il controllo inventandosi diverse scuse ma subito veniva perquisito sul posto senza riscontro. Successivamente la perquisizione veniva estesa anche presso l’abitazione dello stesso dando esito positivo in quanto si rinvenivano diverse sostanze stupefacenti in parte già dosate in involucri di cellophane, materiale per il taglio e un bilancino di precisione.

La ricerca minuziosa effettuata dai militari portava anche al rinvenimento di un coltello a serra manico e di un tirapugni. Condotto presso gli Uffici del Corso Mazzini veniva sottoposto ai rilievi foto segnalateci dandone comunicazione al Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Forlì Dott.ssa Lucia SPIRITO Sost. che, prendendo atto delle comunicazioni riferite dalla polizia giudiziaria, disponeva che l’arrestato fosse ristretto in regime degli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza in attesa del rito per direttissima. Nella tarda mattinata di martedì si è svolta davanti al Giudice dott. Marco Mazzocco l’udienza presso il Tribunale di Forlì che si è conclusa con la Convalida dell’arresto e la condanna con pena sospesa di 4 mesi di reclusione e 800 euro di multa.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Forlì.
Per Telegram cercare il canale @vivereforli o cliccare su https://t.me/vivereforli

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivereforli/ e Twitter: https://twitter.com/VivereForlì






Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2021 alle 18:39 sul giornale del 06 ottobre 2021 - 151 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cmMk





logoEV