Rimini: Furto al Centro Commerciale: 21enne arrestato da un Agente di Polizia libero dal servizio

1' di lettura 16/11/2021 - Nel pomeriggio di lunedì, la Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto, un 21enne di origine albanese, in Italia senza fissa dimora, resosi responsabile del reato di rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale.

In particolare, alle ore 18 circa, un agente di polizia, libero dal servizio, intento ad effettuare acquisti di generi alimentari all’interno dello “Spazio Conad” presso il Centro Commerciale “Le Befane”, ha notato un giovane, che, con fare sospetto si aggirava tra gli scaffali del supermercato. Il poliziotto ha notato il soggetto nascondere all’interno della propria giacca delle confezioni di formaggio. L’uomo, giunto alle casse si è apprestato a pagare una bottiglia di birra, ommettendo però il pagamento della merce furtivamente sottratta.

Il malfattore è stato, con non poche difficoltà, bloccato dall’agente di Polizia e subito dopo con l’ausilio di personale della vigilanza dell’ipermercato, è stato trovato in possesso di tre confezioni di formaggio, per un valore complessivo pari a euro 120.

Il giovane, con numerosi precedenti di polizia per i reati contro il patrimonio, è stato accompagnato in Questura, e tratto in arresto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Rimini.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0317899 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivererimini o cliccare su t.me/vivererimini.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivererimini/ e Twitter: https://twitter.com/Vivererimini






Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2021 alle 16:23 sul giornale del 17 novembre 2021 - 132 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cur3





logoEV