Forlì: Furto in due negozi del centro commerciale Punta di Ferro, denunciati due ventenni

carabinieri 2' di lettura 18/11/2021 - Nel tardo pomeriggio del 17 novembre, i militari della Stazione Carabinieri Ronco durante servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio deferivano in stato di libertà due 20enni forlivesi, poiché responsabili di furto aggravato in concorso, ai danni del supermercato “Spazioconad” nonché dell’esercizio “Unieuro”, entrambi situati all’interno del Centro Commerciale Punta di Ferro.

Nello specifico i due ragazzi hanno asportato dal supermercato “Spazioconad” attrezzi da ferramenta, mentre dal negozio “Unieuro” del materiale elettronico. I giovani, sottoposti a perquisizione personale, sono stati trovati in possesso della merce poco prima rubata, nonché uno di loro, risultava detenere anche un taglierino. Per tale motivo, i due giovani venivano deferiti per il reato di furto aggravato continuato e in concorso e, per uno dei ragazzi, veniva contestato anche il reato di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

Alle ore 15.30 circa, i militari della Stazione carabinieri di Ronco, sono intervenuti a seguito di una segnalazione di furto in atto, presso l’esercizio “Spazioconad” – sito all’interno del Centro Commerciale Punta di Ferro, dove il personale di vigilanza di quel centro aveva poco prima fermato due ragazzi 20enni di Forli, notati, tramite il sistema di videosorveglianza interna al centro commerciale, prelevare e occultare piccoli attrezzi da ferramenta.

I giovani che sono stati sottoposti a perquisizione personale a cura del personale dell’Arma, sono stati trovati rispettivamente in possesso di una tenaglia e di un Joystick, quest’ultimo asportato dal negozio all’insegna “Unieuro”. Uno dei ragazzi aveva con sè un taglierino pieghevole il cui porto è vietato dalla legge e per tale motivo sottoposto a sequestro penale. I giovani forlivesi, sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura di Forlì, per il reato di furto aggravato continuato e in concorso, nonché per uno di loro, è stato anche contestato il reato di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Forlì.
Per Telegram cercare il canale @vivereforli o cliccare su https://t.me/vivereforli

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivereforli/ e Twitter: https://twitter.com/VivereForlì






Questo è un articolo pubblicato il 18-11-2021 alle 18:48 sul giornale del 19 novembre 2021 - 171 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cuW6





logoEV