Forlì: Utilizza la tessera carburante dell'ambulanza, denunciato per ricettazione ed indebito utilizzo di carte di credito

2' di lettura 18/11/2021 - Venuto in possesso in circostanze che saranno chiarite dalle indagini in corso, un 45enne pugliese, da tempo residente a Forlì, da mesi utilizzata la tessera carburanti della società “Zannoni” per effettuare dei rifornimenti di benzina al distributore Zannoni di viale Bidenti in Forlì. La tessera, già in uso alla Croce Rossa Italiana, Comitato di Forlì, risultava abbinata ad una ambulanza rottamata nel dicembre del 2020. L’uomo sorpreso in flagranza di reato dai militari della Sezione Operativa del Comando Compagnia dei carabinieri di Forlì, è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito.

L’Ufficio amministrativo della Croce Rossa Italiana, comitato di Forlì, da una approfondita verifica della contabilità carburanti del corrente anno 2021, si è accorto che da mesi la tessera abbinata ad un’ambulanza ormai rottamata nel mese di dicembre 2020, risultava ancora attiva, tant’è che ignoti l’utilizzavano per effettuare ripetuti rifornimenti al Distributore Zannoni di via Bidenti in Forlì, società con la quale la CRI aveva stipulato un’apposita convenzione.

A questo punto, il rappresentante legale della locale CRI, Dott. GUDENZI Davide, nelle scorse settimane, non ha potuto fare altro che sporgere denuncia querela contro ignoti e chiedere l’intervento dell’autorità giudiziaria.

Le indagini condotte dal personale della Sezione Operativa del Comando Compagnia dei carabinieri di Forlì, hanno consentito di ricostruire tempi e modalità di prelievo del carburante, in particolare si accertavano essere stati effettuati, nel corso dell' anno, ben 50 rifornimenti di carburante per un totale di 2.500 euro. Nello specifico l’ignoto malfattore era solito raggiungere in monopattino elettrico l’area di servizio, sempre in orario di chiusura e notturno, collocando sullo stesso una tanica in plastica da 25 litri che serviva non solo per effettuare il rifornimento di carburante), ma che lo stesso, in maniera singolare, utilizzava anche da sedile sul quale mettersi comodo. Con tale attrezzo, l’uomo effettuava la spola verso la propria autovettura che aveva cura di parcheggiare fuori dall’area di servizio, in zona defilata e buia. I militari che lo avevano tenuto d'occhio già da settimane, e sono riusciti a sorprenderlo in flagranza di reato e denunciarlo in stato di libertà alla Procura di Forlì, per ricettazione ed indebito utilizzo di carte di credito.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Forlì.
Per Telegram cercare il canale @vivereforli o cliccare su https://t.me/vivereforli

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivereforli/ e Twitter: https://twitter.com/VivereForlì






Questo è un articolo pubblicato il 18-11-2021 alle 16:47 sul giornale del 19 novembre 2021 - 130 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cuWH





logoEV