Modena: Non accetta di essere dimesso dal Pronto Soccorso e infastidisce i sanitari, espulso 18enne irregolare

1' di lettura 10/03/2022 - La Squadra Volante ha denunciato in stato di libertà un cittadino straniero di 18 anni per inosservanza delle norme sugli stranieri. Nel pomeriggio dell'8 marzo scorso, una pattuglia è intervenuta presso il Pronto Soccorso del locale Policlinico per segnalazione di persona molesta, che non accettava di essere dimessa, interferendo con lo svolgimento della regolare attività sanitaria.

Il giovane, privo di documenti di riconoscimento al seguito, è stato accompagnato in Questura per accertamenti sulla sua identità.

Sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici da parte del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, è risultato privo di regolare permesso di soggiorno e, pertanto, posto a disposizione dell’Ufficio Immigrazione che, esaminata la sua posizione, ha subito istruito i provvedimenti ai fini dell’espulsione dal territorio nazionale.

Nella giornata odierna, il 18enne è stato accompagnato presso il CPR – Centro per i Rimpatri - di Gradisca di Isonzo, da dove verrà definitivamente rimpatriato.






Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2022 alle 17:47 sul giornale del 11 marzo 2022 - 135 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cRah





logoEV
qrcode