Parma: Riconosce i prodotti che gli sono stati rubati in vendita davanti la Stazione, un denunciato per ricettazione

1' di lettura 10/05/2022 - Lunedì intorno alle 13.30 circa su disposizione della Sala Operativa la Volante è intervuta in Piazzale Alberto dalla Chiesa per la segnalazione di un uomo extracomunitario intento a vendere della merce rubata all'interno di un negozio della zona stazione. Giunti sul posto gli Agenti prendevano contatti con la titolare del negozio che riferiva che mentre stava transitando in Piazzale Carlo Alberto dalla Chiesa riconosceva con assoluta certezza la merce che le era stata asportata dalla propria attività commerciale durante la notte tra il 07 e l'8 maggio e che stava per essere rivenduta dinanzi il Bar Stazione di Parma.

Dalle dichiarazioni rese, la titolare dell'attività commerciale riferiva che i prodotti in vendita erano stati riconosciuti come quelli sottratti a seguito di furto avvenuto la notte e in particolare di prodotti cosmetici per il viso, gel per capelli, crema per il corpo ed ombretti per un valore di circa 6.200 euro.

A quel punto gli Agenti in divisa hanno fermato lo straniero e, non avendo con sé documenti utili per la sua identificazione, lo hanno accompagnato in Questura dove è stato sottoposto a fotosegnalamento da parte della Polizia Scientifica.

L’uomo, che ha riferito di aver acquistato la merce da un altro soggetto e di non essere l’autore del furto, è stato identificato per un cittadino marocchino di 25 anni in regola sul territorio nazionale. Al termine degli accertamenti di rito, non potendosi al momento determinare altri tipi di responsabilità, il 25enne è stato denunciato per ricettazione. La titolare dell’attività commerciale è stata invitata in questura per sporgere formale denuncia di furto.






Questo è un articolo pubblicato il 10-05-2022 alle 12:02 sul giornale del 11 maggio 2022 - 148 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6Gb





logoEV