Riccione: In vacanza a Riccione, 18enne violentata fuori da una discoteca, fermato 35enne

polizia notte 1' di lettura 05/08/2022 - È stato rintracciato dalla Squadra mobile di Rimini il 30 luglio scorso il presunto responsabile di violenza sessuale e lesioni personali aggravate nei confronti di una diciottenne in vacanza a Riccione.

Si tratta - come comunica l'Agenzia Dire - di un trentacinquenne originario della provincia di Venezia, che gli agenti, dopo un'accurata indagine, hanno fermato in un albergo della Perla Verde mentre bagagli in mano stava lasciando la località balneare. I fatti gravissimi e per i quali la vittima ha riportato lesioni con 45 giorni di prognosi, risalgono alla serata fra il 29 e il 30 luglio nel parcheggio di una discoteca della provincia di Pesaro-Urbino.

La ragazza ha sporto denuncia, ma, pur ricostruendo chiaramente la dinamica dei fatti, ha fornito agli investigatori pochissimi dettagli sull'identità dell'autore della violenza: solo nome di battesimo e dati del profilo social. Una volta fermato il 35enne è stato messo a disposizione dell'Autorità giudiziaria per la successiva procedura di convalida degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. Il Gip del Tribunale di Rimini, rilevata la propria incompetenza, ha rimesso gli atti al pm per l'inoltro alla Procura di Pesaro-Urbino. Oggi dal Gip del Tribunale di Pesaro arriva il via libera alla custodia cautelare in carcere.






Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2022 alle 20:01 sul giornale del 06 agosto 2022 - 132 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djIq





logoEV