Monte Sole, 78 anni dopo l’eccidio nazista: “Il ricorso alle armi è una sconfitta”

2' di lettura 20/09/2022 - BOLOGNA - "Il ricorso alle armi è una sconfitta". E' il messaggio lanciato dalla Scuola di pace di Monte Sole in vista del 78esimo anniversario dell'eccidio compiuto dalle truppe naziste, nei giorni a cavallo di settembre e ottobre del 1944, sull'Appennino bolognese: "Abitare un luogo della violenza passata significa confrontarsi con l'esperienza della guerra quotidianamente.

Significa confrontarsi quotidianamente con tutto quello che alimenta la cultura dell'oppressione, della sopraffazione, dell'uccisione". Per questo "non c'è giorno in cui la nostra attenzione non venga richiamata dalle decine di conflitti e guerre che devastano il mondo. Per questo affermiamo anche, e forse soprattutto, in occasione del 78esimo anniversario degli eccidi di Monte Sole- continua il messaggio- che il ricorso alle armi è una sconfitta".

LA SCUOLA DI PACE: "CARA CORNELIA, LA PRIMA VOLTA SENZA DI TE" La Scuola di pace rivolge anche una dedica a Cornelia Paselli, una delle ultime testimoni degli eventi del 1944, scomparsa ad aprile: "Cara Cornelia, queste sono le prime commemorazioni che trascorriamo senza di te. Nessuna telefonata per chiedere: 'Allora, cosa combinate quest'anno?'. Tuttavia ti avevamo detto che avremmo proseguito nell'impegno, perché Monte Sole continui a vivere nonostante tutto e così facciamo". Proprio a Paselli, segnala sempre la Scuola di pace, è dedicata un'iniziativa in programma stasera al cinema teatro Tivoli di Bologna: la sua storia sarà raccontata tramite letture, musiche e danze a cura della compagnia Teatro degli angeli.

IL 2 OTTOBRE LE COMMEMORAZIONI CON ZUPPI E NANDO DALLA CHIESA La giornata centrale delle commemorazioni, invece, sarà il 2 ottobre: dopo la messa celebrata dal cardinale Matteo Zuppi sono annunciati gli interventi di Walter Cardi (Comitato per le onoranze ai caduti di Marzabotto), Valentina Cuppi (sindaca di Marzabotto) e Nando Dalla Chiesa (presidente onorario di Libera).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 21-09-2022 alle 09:37 sul giornale del 21 settembre 2022 - 14 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, puglia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dq5r





logoEV