Modena: Scossa di terremoto di magnitudo 3.8 tra le province di Modena e Lucca

1' di lettura 22/09/2022 - Un terremoto di magnitudo ML 3.8 è stato localizzato alle ore 17:47 italiane nell'Appennino tosco-emiliano, tra le province di Modena e Lucca.

I comuni più vicini all'epicentro sono Pievepelago, Fosciandora, Fiumalbo e Castiglione di Garfagnana, localizzati entro 10 km dall'epicentro. L'evento è stato seguito da un altro terremoto di magnitudo ML 3.2, poco più di un minuto dopo, e da altri di magnitudo inferiore (8 di magnitudo tra 1.3 e 2.0 localizzati fino alle 18:45).

“L'epicentro è localizzato in un'area sismicamente molto attiva - fa sapere l'INGV - caratterizzata da pericolosità sismica medio-alta, dove in passato si sono verificati terremoti anche di magnitudo elevata come l'evento del 7 settembre 1920 in Garfagnana e Lunigiana”.

“La Sala Situazione Italia del Dipartimento in contatto con le strutture di protezione civile sul territorio non risultano danni”, fa sapere la Protezione Civile.






Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2022 alle 19:37 sul giornale del 23 settembre 2022 - 98 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drtw





logoEV