Modena: Si allontana dopo l'incidente, 21enne rintracciato dalla Polizia Locale

polizia locale 1' di lettura 23/11/2022 - Se ne è andato alla guida della sua auto incurante dell'incidente stradale in cui era stato appena coinvolto dopo aver fatto un cenno al conducente dell'altra vettura: una rassicurazione che evidentemente non è bastata al 21enne alla guida della Fiat Punto con cui si era scontrato.

L'incidente è avvenuto nella serata di domenica 20 novembre, verso le 19.30, all'incrocio tra via Emilia Est e stradello Saliceto Panaro. Dopo lo scontro, il 38enne di nazionalità italiana e residente in città, alla guida di una Fiat 16, se ne è andato recandosi dove era diretto, a casa, dove non molto tempo dopo lo ha raggiunto una pattuglia della Polizia locale di Modena.

Infatti, il conducente dell'altra vettura, dopo essersi fermato per rilevare eventuali danni, accorgendosi invece che l'altro automobilista se ne stava andando, lo ha seguito per un breve tratto e, una volta annotata la targa, ha chiamato la Polizia locale.

Gli operatori sono facilmente risaliti al proprietario del veicolo e al suo indirizzo di residenza. Raggiunto a casa, l'uomo ha ammesso la collisione ed è stato sanzionato dalla Polizia locale in virtù dell'articolo 189 del Codice della strada che regola il comportamento in caso di incidente disponendo l'obbligo di fermarsi anche in presenza di danni solo alle cose. Allontanarsi dal luogo dell'incidente, senza fornire le proprie generalità, anche se non ci sono feriti, costituisce un illecito amministrativo e come tale è punito. In questi casi, l'allontanamento non comporta omissione di soccorso, ma anche nel caso di danni lievi, prevede una sanzione pecuniaria di 302 euro e la decurtazione di 4 punti dalla patente.






Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2022 alle 14:13 sul giornale del 24 novembre 2022 - 16 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, polizia locale, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEut





logoEV