SEI IN > VIVERE EMILIAROMAGNA > CRONACA
articolo

Faenza: Provoca un incidente e si allontana dal pronto soccorso prima di essere sottoposta agli esami dell’alcoltest

1' di lettura
86

L’episodio a cui si fa riferimento era avvenuto nel primo pomeriggio del 10 gennaio, in via Chiarini. La donna, una 34enne, originaria della Moldavia ma residente da tempo in città, mentre si trovava al volante di una Dacia Sandero, inspiegabilmente aveva perso il controllo finendo contro un’auto in sosta.

Sul posto, per i rilievi, era intervenuta una pattuglia del Nucleo Infortunistica della polizia locale dell’Unione della Romagna Faentina. La donna, che era apparsa sin da subito in forte stato di agitazione, era stata trasportata con un’ambulanza al pronto soccorso di Faenza.

Una volta in ospedale, l’automobilista, informata della richiesta da parte della polizia locale degli accertamenti per accertare il tasso alcolico, verifica prevista per legge in caso di incidente con persone coinvolte e sottoposte alle cure mediche, la donna si è allontanata dal pronto soccorso. Dell’accaduto il personale dell’ospedale manfredo ha avvisato il Comando della polizia locale. Nei giorni scorsi la 34enne è quindi stata convocata presso gli Uffici del Nucleo Infortunistica, dove è stata denunciata per essersi rifiutata di sottoporsi agli accertamenti.

La normativa, disciplinata dall'art. 186 del Codice della Strada, prevede l'arresto da sei mesi ad un anno e la sospensione della patente da 2 anni a 4 anni.



Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2023 alle 19:11 sul giornale del 01 febbraio 2023 - 86 letture






qrcode