SEI IN > VIVERE EMILIAROMAGNA > CRONACA
articolo

Modena: Sopresi ed arrestati mentre nella notte tentano un furto in un bar

1' di lettura
60

La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto un uomo e una donna italiani, rispettivamente di 47 e 43 anni, in flagranza per il reato di tentato furto aggravato in concorso ai danni di un esercizio pubblico.

Intorno alle ore 1.30 del 31 gennaio scorso, a seguito di segnalazione alla linea di emergenza 112 NUE di un furto in atto presso un bar in via Emilia Ovest, tre pattuglie della Squadra Volante si sono portate immediatamente sul posto, confluendo da direzioni diverse al fine di limitare le possibili vie di fuga, riuscendo ad intercettare la coppia mentre si stava allontanando dal locale. Alla vista della Polizia, i due incappucciati hanno tentato, invano, di nascondersi tra le auto in sosta.

Nella tasca dei pantaloni dell’uomo sono stati rinvenuti 150 euro in banconote e monete, mentre la donna custodiva all’interno del giubbotto un telefono cellulare, risultato essere di proprietà del titolare del bar.

Dal sopralluogo esperito nell’immediatezza dei fatti sono stati riscontrati segni di effrazione sulla porta d’ingresso, il registratore di cassa era aperto e il portamonete, privo di contenuto, appoggiato su un bancone. Sempre all’interno del negozio sono stati rinvenuti un’asta di metallo e un guanto da lavoro destro, corrispondente al modello del guanto sinistro, trovato nella disponibilità dell’indagato.

Gli agenti hanno immediatamente avvisato il titolare del locale, fornendo il supporto per le procedure del caso e, terminati i rilievi, restituendo la refurtiva.

Nella tarda mattinata odierna l’arresto è stato convalidato.



Questo è un articolo pubblicato il 02-02-2023 alle 10:58 sul giornale del 03 febbraio 2023 - 60 letture






qrcode