Feltri sull’alluvione: “Piangono perché non piove, poi perché succede e qualcuno annega”. È polemica

1' di lettura 24/05/2023 - ROMA - È polemica su Twitter per le parole di Vittorio Feltri sull'alluvione in Emilia-Romagna.

Il giornalista stamattina sul social ha scritto: "Prima piangono disperati perché non piove, poi piangono disperati perché piove troppo e qualcuno annega. Ma si può sapere che cosa cavolo vogliono".

LA RISPOSTA AL POST DI FELTRI SULL'ALLUVIONE IN EMILIA-ROMAGNA Un tweet che non ha lasciato indifferente e a cui il popolo del web ha risposto con messaggi al vetriolo. "Potrebbe tacere, sarebbe già una consolazione", ha scritto un utente. "Io mi accontenterei che qualche vecchio giornalista rimbambito cominciasse a tacere una buona volta", ha aggiunto un secondo. "Ma non c’è uno lì vicino che gli può spiegare il problema del cambiamento climatico? Un nipote, un redattore, un futuro direttore del tg1, una badante così evitiamo che continui ad ostentare sicurezze su qualcosa che non ha proprio capito", ha twittato un terzo. https://twitter.com/maumacosi/status/1661381678001012738 https://twitter.com/peppelomonaco79/status/1661349913299660805 https://twitter.com/NanzelD/status/1661321350559019008






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 24-05-2023 alle 19:19 sul giornale del 25 maggio 2023 - 18 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d0Kk





logoEV
qrcode