SEI IN > VIVERE EMILIAROMAGNA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ancora un fine settimana ricco di appuntamenti in Emilia-Romagna

4' di lettura
120

Il fine settimana sportivo dell’Emilia-Romagna, che vede la conclusione delle gare di Coppa Davis a Bologna, è ricco di appuntamenti.

Tennis

A Parma inizia domenica 17 settembre un torneo di tennis WTA 125, il più importante torneo di tennis femminile dell’Emilia-Romagna. “Parma ladies open”. Organizzato da MEF Tennis Events e Tennis Club Parma, con il sostegno della Regione e del comune di Parma, fino a sabato 23 settembre vedrà affrontarsi campionesse affermate e giovani in rampa di lancio del circuito mondiale femminile.

Nelle prime edizioni di questo torneo in campo sono scese stelle del calibro di Serena Williams, Maria Sakkari e Coco Gauff. Quest’ultima, nel 2021 campionessa della prima edizione, ha da pochi giorni vinto lo US Open.

Cinque le giocatrici dell’entry list che fanno parte della top 100 della classifica WTA. Davanti a tutte la rumena Ana Bogdan, lo scorso anno semifinalista a Parma ed in stagione campionessa del WTA 125 di Iasi (Romania). Dietro di lei la francese Clara Burel (62), che a luglio ha sfiorato la vittoria del WTA 250 di Losanna. La slovacca Anna Karolina Schmiedlova (63), la spagnola Sara Sorribes Tormo (95) e la romena Jaqueline Cristian (100) le altre top 100 iscritte al torneo che lo scorso anno registrò il trionfo dell’egiziana Mayar Sherif, oggi numero 32 del mondo. A rappresentare l’Italia una delle grandi protagoniste della Golden Age del tennis femminile azzurro, una di quelle che tra singolare e doppio, in Nazionale e a livello Slam, ha vinto tutto: Sara Errani. La bolognese è pronta anche quest’anno ad entusiasmare gli animi degli spettatori di casa.

Ironman

Fino al 17 settembre è in corso a Cervia (Ra) la sesta edizione dell’Ironman Italy Emilia-Romagna con migliaia di atleti provenienti da 98 paesi di tutto il mondo per le tre gare Long distance, 70.3 e 5150.

L’Ironman di lunga distanza è in programma sabato 16 settembre. Si nuota per 3,8 chilometri in acque libere, poi si pedala per 180 e infine si corre per 42 chilometri senza sosta, per uno spettacolo di grande livello.

Novità di questa edizione è che il 15° stormo darà il via alla tappa europea di Ironman; dopo il grande impegno e dedizione che l’Aeronautica Militare e il 15° Stormo hanno messo in campo per soccorrere i cittadini in difficoltà a seguito dell’alluvione, sabato un elicottero HH139 del 15° Stormo effettuerà un passaggio bandiera durante l’Inno Nazionale.

Domenica 17 settembre, a chiudere la grande rassegna di eventi dedicata agli “uomini di ferro”, saranno come sempre l’Ironman 70.3 (detto “half distance”) e l’evento di triathlon della serie 5150, la distanza olimpica.


Sport paralimpico

Arrivano sempre questo weekend in Emilia-Romagna due tappe di “Obiettivo 3” una manifestazione di sport paralimpico che aveva ideato Alex Zanardi e che adesso è portata avanti dalla sua famiglia.

Venerdì 15 settembre il paraciclista toscano di origini brasiliane Enrico Fabianelli, assieme alla triatleta paralimpica di Parma Myrta Pace, alla vicecampionessa mondiale Ana Maria Vitelaru, atleta di origine rumene ma residente a Reggio Emilia, e all’ex plurimedagliato paralimpico Giancarlo Masini partiranno da Mantova per raggiungere Reggio Emilia dopo circa 70 chilometri di strada.

Sabato 16 settembre, dalle 9 alle 18, in collaborazione con la ASD Cooperatori, la pista di avviamento al ciclismo ospiterà diverse associazioni di promozione sportiva del territorio, impegnate ad animare l’area con attività dimostrative, ludiche ed informative. L’Unione Ciechi darà dimostrazioni di showdown, sitting-volley e arti marziali e Obiettivo3 farà attività promozionale di pararchery con il suo campo da tiro mobile. Dalle 11 alle 12 è, inoltre, in programma una gara di regolarità handbike promozionale, organizzata dalla Federazione Ciclistica Italiana, che richiamerà handbikers da tutta la regione.

Domenica 17 settembre è prevista invece la tappa Reggio Emilia – Piacenza, una delle più lunghe con i suoi 105 chilometri di strada. Sarà l’atleta di casa Ilaria Brugnoli, in tandem con la sua guida, Jacopo Guerrini, assieme all’handbiker emiliano Andrea Meschiari, alla paraciclista toscana Francesca Tagliaferri, e all’handbiker laziale Tiziano Monti a portare il testimone in Piazza Duomo a Piacenza, il cui arrivo è previsto attorno alle ore 12.

Anche in Piazza Duomo a Piacenza è previsto un villaggio di promozione dello sport paralimpico, con associazioni sportive e di volontariato che faranno conoscere e provare le diverse discipline paralimpiche. Saranno presenti le associazioni Sport & Games con attività di scherma, Tersicore con la danza sportiva, Asd Judo Kodokan Caorso con il judo e Csen Valnure con attività di tennis tavolo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2023 alle 15:31 sul giornale del 16 settembre 2023 - 120 letture






qrcode