SEI IN > VIVERE EMILIAROMAGNA > CRONACA
articolo

Modena: Furto all’interno di un asilo nido: rinvenuti nell’abitazione parte della refurtiva, oggetti atti allo scasso e gli indumenti indossati al momento del furto. Denunciato un 54enne

1' di lettura
110

La Polizia di Stato di Modena ha denunciato in stato di libertà un cittadino italiano di 54 anni per il reato di furto in abitazione.

Nella notte tra il 2 e il 3 febbraio scorso, intorno a mezzanotte, era stato perpetrato un furto presso un asilo nido di Modena. Un uomo si era introdotto attraverso una finestra posizionata sul retro della struttura, dopo averne scardinato l’infisso, ed aveva asportato due telefoni cellulari, due macchine fotografiche e la somma in contanti di 250 euro.

Grazie all’analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza, di cui è dotato l’asilo nido, la Squadra Mobile ha riconosciuto il 54enne, già noto alle Forze dell’Ordine, e ha proceduto ad una immediata perquisizione domiciliare al fine di recuperare eventuali fonti di prova.

All’interno dell’appartamento sono stati rinvenuti i due telefoni cellulari, gli indumenti – un giubbotto, un berretto di lana ed uno scaldacollo – indossati all’atto del furto, nonché una serie di oggetti atti allo scasso, contenuti in un sacchetto, verosimilmente utilizzati per guadagnarsi l’accesso alla struttura e una torcia con la quale l’indagato si era fatto luce all’interno dei locali dell’asilo.



Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2024 alle 09:23 sul giornale del 10 febbraio 2024 - 110 letture






qrcode