SEI IN > VIVERE EMILIAROMAGNA > CRONACA
articolo

Sassuolo: Danneggiamenti ad auto e negozi, denunciato l'autore

2' di lettura
122

Tra giovedì 15 e sabato 17 febbraio scorsi tramite le Centrali Operative delle Forze di Polizia presenti sul territorio, sono arrivate molte segnalazioni di danneggiamenti e imbrattamenti subiti dai cittadini ai propri veicoli e ad esercizi commerciali.

A seguito delle segnalazioni ricevute, gli agenti di Polizia Locale di Sassuolo e i Militari del Comando Stazione Carabinieri di Sassuolo si sono subito attivati e hanno iniziato le attività d'indagine che, tramite la visione delle telecamere di sicurezza poste sul territorio comunale, ha permesso di rintracciare la persona colpevole del disegno criminoso.

L'attività investigativa ha visto la partecipazione e la collaborazione della Polizia Locale di Sassuolo e della Stazione dei Carabinieri di Sassuolo.

Nei giorni dal 15 al 20 febbraio sono state raccolte 25 denunce di cittadini, in cui emergeva che i danneggiamenti si perpetravano tramite il taglio di pneumatici e l'apposizione di colla e pezzi metallici nelle serrature delle porte d'ingresso degli esercizi commerciali. Inoltre, quest'ultimi, sono anche stati oggetto di imbrattamento tramite l'utilizzo di materiale organico maleodorante di dubbia provenienza. L'indagato a seguito delle indagini esperite è stato denunciato per danneggiamento e imbrattamento continuato e per il reato della rimozione e danneggiamento di un apparecchio destinato a prevenire disastri o infortuni sul lavoro, nello specifico è stato utilizzato un estintore, prelevato da un cantiere, per imbrattare un veicolo con la polvere antincendio presente all'interno dell'estintore.

“Voglio personalmente ringraziare a nome di tutta la città di Sassuolo – afferma il Sindaco Gian Francesco Menani – Polizia Locale, Carabinieri e Polizia di Stato che in brevissimo tempo hanno individuato e denunciato l’autore di questi gesti che, per un paio di giorni, hanno gettato sconforto e preoccupazione in città. La testimonianza di come il sistema di videosorveglianza non solo funzioni ma sia efficace ed efficiente, ma soprattutto di come il controllo del territorio sia alto e rapido nell’individuare chi pensa di delinquere rimanendo impunito”.



Questo è un articolo pubblicato il 22-02-2024 alle 11:07 sul giornale del 23 febbraio 2024 - 122 letture






qrcode