SEI IN > VIVERE EMILIAROMAGNA > CRONACA
articolo

Modena: Minaccia aggravata nei confronti del titolare di una gioielleria: responsabile un 12enne

1' di lettura
86

La Polizia di Stato di Modena ha segnalato all’Autorità Giudiziaria un ragazzino di 12 anni per il reato di minaccia aggravata.

Come noto, il 9 febbraio scorso, il titolare di una gioielleria in centro storico era stato minacciato con un lungo coltello da cucina da un ragazzino, rimproverato dallo stesso orefice per aver spostato delle transenne e strappato un nastro rosso di sicurezza posto di fronte alle vetrine del negozio. La Squadra Volante era intervenuta subito sul posto, escutendo la parte offesa e acquisendo i primi elementi di interesse investigativo.

L’attività di indagine svolta successivamente dalla Squadra Mobile ha permesso, grazie anche all’analisi delle immagini e alle positive individuazioni fotografiche, di ricostruire quanto accaduto e di risalire all’identità del 12enne.



Questo è un articolo pubblicato il 23-02-2024 alle 11:49 sul giornale del 24 febbraio 2024 - 86 letture






qrcode