SEI IN > VIVERE EMILIAROMAGNA > CRONACA
articolo

Gambettola: si introduce con una scusa nel centro sociale e ruba un portafoglio, 29enne denunciato

1' di lettura
102

Il 9 maggio i carabinieri della Stazione di Gambettola hanno denunciato un 29enne pregiudicato, ritenuto responsabile dei reati di furto aggravato e falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico.

La denuncia, scaturisce a seguito delle indagini eseguite dai militari all’indomani della restituzione di un portafogli, consegnato il 25 aprile da parte dell’indagato, il quale, nella circostanza, riferiva di averlo rinvenuto per strada sul marciapiede. Convocata in caserma per la restituzione, la proprietaria del portafogli constatava l’ammanco al suo interno della somma in contanti di 100 euro. Nel frangente la donna, una 51enne residente in un comune delle colline dell’appennino del cesenate, denunciava ai carabinieri che, prima di constatare il furto del suo portafoglio, era impegnata a svolgere attività di volontariato presso il locale centro sociale ed un giovane, era entrato nella struttura, per chiedere un’informazione per poi allontanarsi subito dopo.

L’attività investigativa posta in essere dai militari di Gambettola, ha consentito di accertare che l’indagato, successivamente riconosciuto dalla vittima nel giovane che la mattina del furto, si era presentato presso il centro sociale, giunto nella piazza centrale del paese, aveva estratto da una tasca il portafogli, ne aveva asportato il contenuto e, successivamente, si era diretto verso la caserma dei Carabinieri, dove poi ha falsamente dichiarato di averlo rinvenuto per strada. Accertata la reale dinamica degli eventi, il giovane è stato denunciato.



Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2024 alle 10:37 sul giornale del 15 maggio 2024 - 102 letture






qrcode