SEI IN > VIVERE EMILIAROMAGNA > CRONACA
articolo

Rimini: Intensificati i servizi di controllo del territorio: 5 arresti

2' di lettura
116

Durante il fine settimana sono stati organizzati mirati servizi di prevenzione e repressione dei reati, affidati agli uomini della Polizia di Stato di Rimini, per aumentare il livello di sicurezza in città.

La Questura ha predisposto in questi giorni un piano rafforzato che ha permesso agli Agenti ed alle specialità della Polizia, di controllare complessivamente, in tre giornate del fine della settimana, 413 persone e 124 veicoli e di effettuare 19 posti di controllo;

Durante l’intera attività sono stati eseguiti cinque arresti; nello specifico sono stati arrestati due soggetti che si aggiravano con fare sospetto nei pressi delle abitazioni nella zona collinare di Rimini, un soggetto con mandato di cattura europeo, uno in flagranza di reato ed un ulteriore a seguito di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, domenica scorsa, nelle prime ore del pomeriggio, una volante intercettava un veicolo con tre soggetti a bordo che si aggirava in maniera sospetta nei pressi delle proprietà in zona Santa Cristina. I soggetti, alla vista dei poliziotti, si davano alla fuga, innescando un inseguimento prima in auto, poi a piedi per i campi. Due di questi venivano raggiunti, bloccati ed arrestati.

Personale della Sezione di Polizia Ferroviaria rintracciava e traeva in arresto un cittadino polacco colpito da un mandato di cattura europeo, emesso dall’ Autorità Giudiziaria del paese di origine, a seguito di diversi reati contro il patrimonio per i quali era latitante da quasi 9 anni.

Gli agenti delle Volanti eseguivano un arresto in flagranza di reato di un soggetto che, all’interno di un negozio del centro commerciale “Le Befane”, aveva asportato articoli sportivi.

Gli agenti della Squadra Mobile, a seguito del monitoraggio delle attività illecite di spaccio di sostanze stupefacenti in zona mare, nella giornata di venerdì, assicuravano alla Giustizia un soggetto peruviano, in possesso di diverse dosi di marijuana e denaro contante, che veniva sequestrato in quanto provento dell’attività di spaccio.

La Polizia Stradale ha svolto un servizio mirato contro le “stragi del sabato sera” in località Riccione, controllando 20 veicoli e 35 persone a bordo. Sono stati eseguiti 23 alcoltest, di cui 5 con esito positivo a seguito dei quali 4 patenti sono state ritirate, e 7 drugtest, di cui con esito 1 positivo ai cannabinoidi. Al termine dell’attività sono state elevate 10 contravvenzioni al Codice della Strada.



Questo è un articolo pubblicato il 28-05-2024 alle 07:31 sul giornale del 29 maggio 2024 - 116 letture






qrcode