SEI IN > VIVERE EMILIAROMAGNA > POLITICA
articolo

Bologna: Bonaccini soddisfatto dopo le elezioni europee: "Abbiamo alzato un argine alla marea nera in Europa e in Italia cominciamo a vedere la ruota della Meloni"

1' di lettura
108

Stefano Bonaccini

Stefano Bonaccini: "Vi assicuro che non smetterò mai di stare sul territorio, tra le persone, insieme a voi, per provare a rappresentare tutti al meglio: le persone e le comunità".

"Abbiamo alzato un argine alla marea nera in Europa e in Italia cominciamo a vedere la ruota della Meloni". Stefano Bonaccini esprime tutta la propria soddisfazione per i voti ottenuti alle elezioni europee, 390.000 consensi come capolista del Partito Democratico.

Il Presidente dell'Emilia Romagna guida gli europarlamentari del Pd che ottengono il 24%, contro il 28% di Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni. Bonaccini riduce ancora il margine con l'altra frazione politica e continua: "L'affermazione del Pd. Tanto più in un voto europeo dove l'estrema destra avanza quasi ovunque negli altri Paesi. Useremo questa spinta per fare in modo che l'Europa non smarrisca la sua rotta: quella della democrazia, della pace e del diritto internazionale, del lavoro e delle imprese che innovano e creano buona occupazione, dell’ambiente e della piena sostenibilità. Grazie agli elettori per il pieno di voti, che il governatore dell'Emilia-Romagna.

Bonaccini a margine delle votazioni definisce, quello appena ottenuto, come un un risultato incredibile che lo emoziona e lo carica di una grande responsabilità. Il capolista del partito aggiunge: "Vi assicuro che non smetterò mai di stare sul territorio, tra le persone, insieme a voi, per provare a rappresentare tutti al meglio: le persone e le comunità".





Stefano Bonaccini

Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2024 alle 16:04 sul giornale del 11 giugno 2024 - 108 letture






qrcode